Pannelli
Acquasol  - installazione pannelli solari
Imposta Acquasol pagina inizialeAggiungi Acquasol a preferiti
Pannelli solari
Il Solare
Tecnologia Acquasol
Impianti Acquasol
Prodotti
F.A.Q.
Contatti
Link
Manuale Tecnico
Amministratore
Prioletti Srl Viale dell'Artigianato, 3 71036 LUCERA (FG) Italy
tel/fax +390881 201433 r.a.
P.Iva: 01826100719
 
Acquasol  - installazione pannelli solari
 
Acquasol  - installazione pannelli solari
 
Acquasol  - installazione pannelli solari
 
Acquasol  - installazione pannelli solari
TECNOLOGIA DEI TUBI SOTTOVUOTO ACQUASOL

I tubi di vetro sottovuoto sono la componente chiave del collettore solare con tubi sottovuoto.

Ogni tubo sottovuoto consiste di 2 tubi di vetro. Il tubo esterno è composto di vetro borosilicato estremamente duro, capace di resistere ad una grandine maggiore di mm.25 di diametro. Il tubo interno è anche fatto di vetro borosilicato, ma rivestito con uno speciale rivestimento selettivo ( AL – N \ AL) con eccellenti caratteristiche di assorbimento e proprietà minima di riflessione di calore.
L’aria è aspirata tra i due vetri fino a formare il sottovuoto col quale si eliminano le perdite di calore conduttivo e convettivo.
Per ottenere il sottovuoto tra i due strati di vetro, è utilizzato un anello di bario (lo stesso dei tubi catodici delle televisioni).
Durante la produzione questo anello è esposto ad alte temperature che causano nel fondo del tubo una copertura con uno strato puro di bario.

Lo strato attivo di bario assorbe ogni particella di ossido di Carbonio ( CO ), Anidride Carbonica (Co2), Azoto ( N2 ), Ossigeno ( O2 ), Acqua ( H2O ), Idrogeno ( H2 ), consentendone la fuoriuscita durante la costruzione del tubo, ed aiutando così a mantenere il sottovuoto. Il colore argentato dello strato di bario assicura la permanenza del sottovuoto; la comparsa di un alone bianco sul fondo indica la perdita del sottovuoto. Ciò consente di determinare il corretto funzionamento del tubo.

Caratteristiche tecniche dei tubi sottovuoto

Lunghezza 1500mm
Diametro esterno 47mm
Diametro interno 37mm
Spessore del vetro 1.6mm
Espansione termica 3.3x10-6 oC
Materiale Vetro Borosilicato 3.3
Materiale assorbente Al-N/Al
Capacità d’assorbimento > 92% (AM 1.5)
Emissività < 8% (80° C)
Sottovuoto P < 5x10-3Pa
Temperatura di stagnazione > 200oC
Perdita di calore < 0,8 W / (m2 0C)
Massima resistenza 0.8 MPa
Garanzia 5 anni

 

Diversamente dagli altri tipi di collettore solari il collettore solare a tubi sottovuoto è capace di dare risultati eccellenti in giorni di cielo nuvoloso. Questo perché i tubi sono capaci di assorbire la frazione di raggi infrarossi che attraversano le nuvole. In presenza di vento e di basse temperature i collettori solari sottovuoto offrono prestazioni migliori se comparati ai collettori a lastra piana, dovuti alle proprietà diisolamento del sottovuoto.

I tubi sottovuoto sono montati in parallelo, l’angolo del montaggio dipende dalla latitudine della vostra località.

La forma dei tubi provvede ad un assorbimento.maggiore se comparata ai collettori a lastra piana.

1) Poiché il tubo è tondo i raggi solari colpiscono la superficie del tubo con la giusta angolazione minimizzando perciò la riflessione.

2) Se la superficie del collettore e piatta, la quantità di radiazione solare che attraversa il collettore  è al suo massimo solo a mezzogiorno quando il sole è perpendicolare alla superficie del collettore.

Durante il giorno o il pomeriggio i raggi del sole colpiscono in modo obliquo la superficie del collettore e perciò la quantità di radiazione solare cui è esposto il collettore è ridotta.

I tubi sottovuoto per la loro forma cilindrica sono attraversati da una quantità di radiazione solare relativamente costante per l’intero arco della giornata.

Questa caratteristica massimizza la quantità totale di radiazione solare prodotta dal collettore ogni giorno. Inoltre i raggi solari attraversano i tubi ad un angolo che è perpendicolare alla loro superficie riducendo così le perdite per riflessione.
vedi diagramma

SISTEMA DI  TRASFERIMENTO DEL TUBO DI  CALORE

Lo speciale collettore ACQUASOL prevede all’interno del tubo sottovuoto un particolare ed esclusivo sistema di trasferimento di calore
Tale sistema è rappresentato da un tubo di calore in rame in grado di trasferire energia termica all’acqua che attraversa il collettore.

il tubo di calore trasferisce il calore al collettore con un semplice metodo. Il tubo di rame caldo contiene al suo interno un alcool fortemente volatile. Già a basse temperature l’alcool evapora salendo all’estremità del tubo di calore. L’acqua al passaggio nel convogliatore assorbe calore dal tubo di rame favorendo la condensazione del vapore che precipita nella parte inferiore del tubo pronto a ripartire per un nuovo processo di vaporizzazione.

COLLETTORI SOLARI ACQUASOL

COLLETTORE DI ALTA QUALITA' AQS 20
l collettore AQS 20 è particolarmente indicato ad essere installato in luoghi in cui è necessario coniugare l’efficienza ad un buon fattore estetico, senza tralasciare tuttavia una facile installazione.